Pou di Forada. Un pozzo pieno di tradizione

 

Pou de Forada

Di luoghi mitici conosciuti dai nativi di Ibiza, c’è uno che si leva in piedi fuori dalle sue radici e, soprattutto, per la sua antichità. Il Pou de Forada è un pozzo di importanza storica molto. Per situare noi, dovrebbe tener conto che l’unico fiume delle Baleari è abbastanza lontano a nord dell’isola. Allora come è sopravvissuto gli abitanti dei piccoli villaggi sull’isola? I resti archeologici hanno dimostrato che l’uso di cisterne erano alla base di questi villaggi. Ma, come hanno sopportato i trasferimenti da un punto a altro dell’isola? E bestiame? Forse la soluzione è trovata in questi pozzetti, e questo in particolare è datato tra il 2 ° secolo A.C. e il 1 ° annuncio

La posizione di questo pozzo è strategica, quasi equidistante tra le città di Sant Rafael, Sant Mateu e Santa Inés circa sei chilometri ciascuna. Santa Gerturids e Sant Antoni sono una distanza simile. Oggi che non è facile da trovare dal momento che sono strade secondarie, anche se si può servire come riferimento la strada di Sant Rafael a Santa Ines.

Uno dei momenti salienti del Pou di Forada è che non presenta la tipica circolare, ma appare come una voce in un piccolo tumulo Hill. Questo complica la posizione su strada, dopo aver raggiunto un plateau, perfetto per una giornata di domenica, abbiamo trovato una sezione affondata che conduce alla bocca del pozzo. Per la sicurezza, l’ingresso è coperto da una rete metallica. Accanto ad essa, due ciotole per abbeverare gli animali, uno di loro in perfette condizioni, sagoma di fine a questo paesaggio.

Il Festival di questo pozzo sono celebrati nel mese di ottobre, tornando alle radici popolari. Anche se quasi non viene utilizzato il pozzo, la loro missione sociale non ha ancora dato per mancanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.