Sant Joan de Labritja Ibiza

Sant Joan de Lebritja

Questo fine settimana ha avuto la girata a nord dell’isola. In particolare a Sant Joan de Labritja, una piccola città sottoposte al passaggio di tempo. Una roccaforte della più antica Ibiza , che conserva intatto il sapore rurale che, per secoli, hanno dominato le pitiusas. E non ci ha deluso.

Arrivando a Sant Joan de Labritja

Sant Joan non è una zona facilmente accessibile. Le strade che uniscono questa popolazione con altri punti possono arrivare a essere un vero e proprio calvario per cui non piace delle loro curve. Esso si estendono più tranquilla trova nella zona sud, con accesso dalla vicina Sant Llorenç (San Lorenzo). Questa strada proviene dall’incrocio tra la strada da Santa Eulalia Ibiza. In lei si trova una deviazione che ci servirà per l’accesso alle popolazioni disparate come Santa Gertrudis.

Ma è anche accessibile a Sant Joan San Vicente Creek, passando attraverso il minuscolo villaggio di San Vicente con un po ‘ frenetica finitura. Troviamo la strada più robusta ad ovest, dove Sant Joan comunicare via terra con Sant Miquel attraverso strade rurali e molto tortuose. Ed è che non può dimenticare che Sant Joan si trova immerso tra le montagne di pini e macchia bassa. Un verde paradiso autentico.

Che troveremo in questa città di Ibiza.

Esso comprende il villaggio di Sant Joan , anche se tre strade. Uno a sinistra della strada, che salva il moderno edificio del Municipio di Sant Joane gli altri due, dando forma alla Chiesa e alla sua piazza. È qui dove troviamo l’unico parcheggio del villaggio, confinante con le strutture sportive che è ha fornito il comune. Il resto della città condividerli terre di coltivazione, con un clima molto umida e loro montagne dove mette in evidenza qualsiasi casa isolata.

La Chiesa di Sant Joan appartiene al XVIII secolo, ma lontano da trascurato, è diventato uno dei più grandi per quanto riguarda il visitatore. La tranquilla piazza, le strade lastricate guardare e quello verde meraviglioso che Sant Joan sa offrire. Uno dei più belli che abbiamo avuto l’opportunità di vedere.

Sant Joan dà l’impressione di essere una delle città più povera isola, carente nei principali centri urbani. Tranne forse per la cala de Portinatx, Sant Joan ha mantenuto uno dei valori più importanti del nuovo turismo e loro terre sono il più grande potenziale per il futuro di Ibiza. Il contatto con la natura è permanente e protezione in questo senso delle pubbliche amministrazioni cominciano ad essere totale. Ed è che Sant Joan de Labritja sta diventando uno dei pochi paradisi rurali restanti in Ibiza.