S’Illot d’es Renclí. Sant Joan. Ibiza

Restituzione di Cala Xarraca in indirizzo a Portinatx, o viceversa, abbiamo trovato una spiaggia (Beach?) cui nome sempre mi ha chiamato l’attenzione, soprattutto perché pur avendo fatto molte volte, mi è Impossibile scrivere il suo nome bene ad esso in primo luogo. S’ s’Illot des Renclí. Come si pronuncia correttamente già è pura utopia. Ci hanno detto che la parola può essere una derivazione del termine “restinga” arrivando ad essere un suggerimento o una lingua di pietra sotto l’acqua e poco profonde. E questo sta per essere lo sfondo che troviamo.

Come raggiungere S’ s’Illot des Renclí

Ricordiamoci che la zona a nord dell’isola, nel comune di Sant Joan. Se qualcosa ha caratteristica, sono le montagne ripide curve e una costa molto rocciosa e frastagliata. A meno che otteniamo da Portinatx, vi consigliamo di che prendere la strada che inizia a nord da Sant Joan, passando per Cala Xarraca. Qui lasciamo la spiaggia a sinistra e percorrere la strada fino a trovare una piccola deviazione ben segnalata, a circa cinquecento metri. C’è un parcheggio, non molto grande, ma non preoccupatevi, non troverete molte persone.

Trovare informazioni su questa Isola di Ibiza

Le dimensioni del parcheggio parlato di te. Infatti, in proporzione il tratto di spiaggia, potrebbe essere considerato gigantesco. Sono circa trenta metri dalla spiaggia di essere generosi. Molto generoso. C’è una rampa che conduce a uno dei bordi. Non è sbagliato. Se avete problemi di mobilità, sarà difficile si avvicina alla riva.

Con una spiaggia di dimensioni così piccole, che forse il più piccolo che abbiamo visitato, la prima intenzione è di dare nascita a chi ha messo il cartello ufficiale della spiaggia di questo tratto di litorale. Ma S’Illot d’es Renclí più negozi all’interno.

La rampa, mentre andiamo avanti, sta diventando un gateway costretto nella roccia e alla sua estremità, tra scogliere, trovare alcune capanne dei pescatori. Finora tutto normale. Contro queste capanne dei pescatori, di una dimensione considerevole, perfetta per rilassarsi, trovare un isolotto quasi con una porta all’interno. Sembra che essi hanno battuto una specie di rifugio, e siamo lasciati con il desiderio di vedere all’interno, ma non necessaria.

Dallo sguardo porta come una seconda cala, molto più rocciose e Vergine, ci aspettavamo. L’accesso è più complicato, ma la pace della mente è la pena. Infine, un terzo Creek, già è inaccessibile via terra, finisce per modellare una naturale collocazione invidiabile. Un angolo per gli amanti delle immersioni e per quelle barche che cercano rifugio.

Tre piccole cale di S’ s’Illot des Renclí finire dando il via ad una costa selvaggia. Un vero tesoro.

Foto e specifiche