Spiagge di Cala Bassa a Ibiza

Cala Bassa

A volte, quest’isola di Ibiza viaggio piacevolmente sorpreso. Questa volta visitiamo Cala Bassa. Una spiaggia che si trova sulla costa nord di Sant Josep, tra le spiagge di Comte e Port des Torrent. Un paradiso tra foreste di pini e inaccessibili luoghi, che ora condivide lo spazio con un campeggio, un sacco di bar e un piccolo molo per la gioia di turisti e visitatori.

Come arrivare a questa spiaggia a Ibiza

Per ci ha messo un po’, avremo questa spiaggia si trova tra le spiagge di Port des Torrent e le spiagge di Comte (Cala Conta per gli isolani), nella parte più a nord-ovest dell’isola. Molto vicino l’inaccessibile torre de Comte, dà i suoi sentieri di schiena grotta sull’isola del coniglio Hutch, e a fronte di fronte è la grande baia di Sant Antoni.

Per ottenere possiamo seguire il percorso della linea 7 da Sant Antoni, la città più vicina. Se la nostra opzione è l’auto, allora possiamo andare da Sant Antoni, prendendo il conosciuto come la strada soprastante port des Torrent, un tratto che corre parallelo alla costa in direzione di tre grandi spiagge della zona, Cala Bassa, Cala Comte e Cala Codolar.

La seconda opzione grande, se vieni dalla capitale, è prendere la strada che parte da Sant agouti e che corre attraverso un viaggio all’interno, ma molto diretto.

La terza opzione, anche se meno usato (ad eccezione di un server) corre la costa ovest che li attraversano spiagge della bellissima costa di Sant Josep, comune a cui appartiene Cala Bassa, esplorare è nei loro angoli più belli della zona.

Trovo a Cala Bassa.

Abbiamo sentito molto, buoni e cattivi, su Cala Bassa. Tra male, per cui si tratta, è una mancanza di Glamour per alcuni. Beh, considerando il campeggio, per tasche più lavoratori, è vicina, dobbiamo supporre che capiamo dalla mancanza di gente semplice fascino, non molto alto livello d’acquisto, si muove attraverso l’area. Accetteremo il polpo come animale domestico.

Pensato di me una delle migliori spiagge che si trovano nella zona. All’arrivo c’è ampio parcheggio, e nient’altro andare in spiaggia, una laguna artificiale. Artificiale perché un declino nell’area di circa 100 metri quadrati, hanno scolpito un ingresso di acqua che serve come una piscina per i più piccoli. Un cucada per i genitori.

Da qui, sdraio e ombrelloni, dove la vista si estende. Mantiene la peculiarità della passeggiata sopra le sabbie. Un’area di minilaberintos dove si può vedere ogni spazio libero occupato da famiglie con loro frigoriferi, quasi in piano di domenica, dove perfettamente controllare ogni movimento dei bambini sulla spiaggia.

Sul lato opposto di questo giro, un gran numero di bar e bancarelle, alcuni anche della moda più hippilona.

Alla fine della corsa sono scivoli acquatici, pedalò e moto d’acqua copre l’area dietro il marchio della Cala Bassa. E poi arriva una zona un po’ speciale. È un piccolo molo che provengono da navi di Sant Antoni. Il pontile è ideale per i trasferimenti non solo, ce l’ho ho fatto per andare a pesca in inverno, quando non ci sono problemi di fastidio a nessuno.

Ma la costa occidentale è sempre piena di sorprese, e Cala Bassa non potrebbe essere meno. Una piccola insenatura si trova accanto al molo, con un po ‘ ripido e sconsigliato ai minori, accedi. Piccola e rocciosa, con alcuni privilegi spostare questo posto per evitare la folla che a volte soffre durante i mesi di luglio e agosto. Una baia tranquilla dove prendersi una pausa dal caos e dalla frenesia e dal rumore.

Alle spalle della spiaggia, un’area da esplorare a piedi, ricco di sentieri e paesaggi meravigliosi, con viste spettacolari dell’isola Conejera.

Cala Bassa è una di quelle spiagge a Ibiza dove il glamour è lasciato parcheggiato in macchina e semplicemente godersi il paesaggio, la sabbia e acqua.