un viaggio culturale. Il Museo Archeologico di Ibiza

una passeggiata attraverso la storia sponsorizzata dal Museo Archeologico di Ibiza

Se ti piace la mitologia, visitare il Museo Archeologico di Ibiza, piuttosto che un obbligo, è un conto eccezionale. La prima cosa è salire alla Piazza del Duomo. Si può fare la salita in un piccolo minibus che è a disposizione dei turisti, ma si consiglia la salita a piedi. È molto più faticoso, ma riconoscendo il minibus è un po’ complicato e molto più capire il vostro programma. Inoltre, il viaggio, più lento dalla salita, permette di apprezzare gli angoli che in discesa si perdono. Più di ogni altra cosa cercando di mantenere l’equilibrio dalle corsie di pietra, quindi senza tacchi.
Museo Arqueologico

Se ti piace la mitologia, visitare il Museo Archeologico di Ibiza, piuttosto che un obbligo, è un conto eccezionale. La prima cosa è salire alla Piazza del Duomo. Si può fare la salita in un piccolo minibus che è a disposizione dei turisti, ma si consiglia la salita a piedi. È molto più faticoso, ma riconoscendo il minibus è un po’ complicato e molto più capire il vostro programma. Anche il percorso, più lento dalla salita, permette di apprezzare gli angoli che in discesa si perdono. Più di ogni altra cosa cercando di mantenere l’equilibrio con le corsie di pietra, quindi senza tacchi.

L’edificio dall’esterno non sembra un museo. In linea di principio è nato come una cappella, San Salvador e nel corso della storia ha avuto usi molto diversi. Il più eccezionale erano indubbiamente il suo uso come sede della Gilda dei marinai e l’Università. Infatti, a causa della sua situazione strategica, è un posto di comando privilegiato. Prima di entrare (e pagare un prezzo simbolico) non aspettatevi di trovare la famosa dea Tanit, un busto che possiamo trovare in molti souvenir e molto tipico dell’isola. Una replica in vendita insieme ad altri elementi storici evidentemente anche replicati a portare a casa sono disponibili all’ingresso.

La storia passo dopo passo

Nella prima sezione del tour, molti manifesti che spiegano la storia e i depositi che sono stati trovati sparsi sull’isola. Se non siete di fretta, si può vedere che dopo questa breve spiegazione, ci sono alcune finestre che permettono di vedere una sorta di bene. Sono resti del muro musulmano dove si possono vedere i dettagli della loro costruzione. Questo muro si estende sotto terra e può essere visto più vicino a Madina Yabisa. Dopo aver iniziato con alcuni vasi e strumenti dell’età del bronzo abbastanza curioso il percorso ci porta ai primi dèi punici ed egiziani: Astarte, Melkart, Tanit, Baal-Hammon, Reshef o BES (che dà il nome originale per l’isola). Tra le imbarcazioni un po’ più moderne troviamo elementi con ingredienti tipici greci e romani. Da questo ultimo periodo sono le statue originali le cui copie sono esposte all’ingresso delle porte di Ses Taules e l’uscita del Patio de Armas. Il tour termina con una Mostra dell’epoca musulmana in cui sono esposte diverse lapidi del tempo. L’uscita superiore del museo presenta una vista della poco conosciuta Ibiza , sulle scogliere.

Altri siti di interesse nei dintorni del Museo Archeologico

Avranno facile accesso ad altri siti culturali dal Museo Archeologico




Cattedrale di Ibiza a 23 metri

Una delle stampe più conosciute di tutti i visitatori di Ibiza è la maestosa image della Cattedrale che coronava l’ingresso del porto.

Madina Yabisa

Madina Yabisa a 38 metri

Madina Yabisa era il nome che Ibiza ricevette durante l’era musulmana.

Museo Arte Contemporaneo

Museo d’arte contemporanea di Ibiza

Il Museo d’arte contemporanea di Ibiza, MACE, si trova nella zona di Dalt Vila, occupando la sala delle armi.

altri luoghi da scoprire nei dintorni della Cattedrale di Ibiza

murallas de Ibiza

Ibiza

Turismo a Ibiza è venuto dalla mano del sole, il partito e la spiaggia.

Puig den Valls

Puig den a 2 km da Valls

Puig d’en Valls si trova all’estremità meridionale del comune di Santa Eularia, confinante con il comune di Ibiza.

Jesus

Gesù a 3 km

Gesù è una delle parrocchie del comune di Santa Eulária, confinante con la città di Ibiza.

spiagge vicino alla Cattedrale di Ibiza

Accanto alla Plaza de la Catedral, saremo in grado di godere della vista sulle spiagge della città di Ibiza.

Playa d'en Bossa

parlare di Playa d’en Bossa è quello di parlare di uno dei luoghi più conosciuti dell’isola di Ibiza.

Figueretas

La spiaggia di ses Figueretes, o Playa de Figueretas si trova nel nucleo urbano di Ibiza.

Talamanca

Una delle migliori spiagge urbane che possiamo godere si trova sulla spiaggia di Talamanca.

Utilizamos cookies en nuestro sitio web

Por favor, confirma si aceptas nuestras cookies. Puedes rechazarlas y continuar en este sitio sin enviar datos a terceras partes.